Direttiva e-Privacy UE

AVVISO. Questo sito web utilizza cookies per gestire l'autenticazione, alcuni aspetti della navigazione e altre funzioni (statistica). Inoltre, alcune funzioni di terze parti si servono di ulteriori cookies non gestiti da questo sito (pulsanti di condivisione sui social network). Per navigare su questo sito è possibile l'accettazione dei cookies sul vostro dispositivo facendo click sul pulsante 'OK' o non acconsentire facendo click su 'Annulla' (nessun cookie verrà salvato nel PC e questo messaggio si ripresenterà ad ogni accesso). This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By choosing OK, you agree that we can place these types of cookies on your device.

Privacy Policy

Avete rifiutato i cookie. Potete cambiare la vostra decisione.

Avete consentito ai cookie. Potete cambiare la vostra decisione.

Gli studenti del quinto e del sesto anno dell’Articolazione Viticoltura ed Enologia e dell’Opzione Enotecnico, dal 15 al 19 aprile, accompagnati dai docenti Salvatore Pulisci, Sergio Maurichi e Bastiana Serra, sono stati impegnati in un viaggio di istruzione presso interessanti realtà produttive del settore vitivinicolo trentino.

L’esperienza ha avuto inizio con la partecipazione al Vinitaly di Verona con la visita agli stand delle varie regioni italiane e, in modo particolare, a quello della Regione Sardegna dove gli studenti hanno avuto modo di ritrovare tra gli espositori molte aziende già conosciute e con le quali l’istituto intrattiene da anni rapporti di collaborazione.

E’ poi proseguita con sopralluoghi presso alcune importanti cantine e distillerie della Regione Trentina e si è conclusa con la visita all’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, realtà di eccellenza nel panorama dell’istruzione agraria nazionale.

Il viaggio ha offerto agli studenti l’opportunità di approfondire le specifiche tematiche del piano di studi “Viticoltura ed Enologia” ed è stato importante occasione di confronto con un territorio culturalmente e produttivamente differente da quello della nostra Regione.

Negli stessi giorni il nostro Istituto ha ricevuto a Verona nella cornice del Vinitaly un importante riconoscimento: al “4° Concorso Enologico Istituti Agrari d’Italia”, svoltosi sotto il patrocinio del MIPAAF e del CREA, il nostro vino Doc Vermentino “Kirra” ha ottenuto dalla commissione, composta da enologi del Crea ed esperti del settore vitivinicolo, un punteggio superiore agli 80/100, secondo il metodo di valutazione “ Union Internationale des Oenologues”.

Grazie a tutti i docenti e agli operatori che quotidianamente profondono un grande impegno per la crescita qualitativa delle nostre produzioni e delle competenze dei nostri studenti!

Il gruppo alla Fondazione Mach

Il gruppo alla distilleria di Rovereto

Diploma per il nostro vino Kirra

Stand della Sardegna a Vinitaly 2018

Joomla templates by a4joomla