Clicca sul banner per le info
CLICCA SUL BANNER PER LE INFO

FIXO YEI anno scolastico 2016-2017

In riferimento alle attività previste dalla “Convenzione per l’attuazione dell’Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani – Programma Operativo Nazionale nella Regione Autonoma della Sardegna” stipulata tra il MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, Direzione Generale per le politiche attive, i servizi per il lavoro e la formazione; la REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA, Assessorato per il Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale; ITALIA LAVORO S.p.A., agenzia tecnica del MLPS e l’Amministrazione Regionale d’intesa con l’Ufficio Scolastico regionale per la Sardegna ha attivato il Programma “FIXO Formazione e Innovazione per l’Occupazione - Azioni in favore dei giovani NEET in transizione istruzione-lavoro”.

Il progetto “FIXO Formazione e Innovazione per l’Occupazione - Azioni in favore dei giovani NEET in transizione istruzione-lavoro”, finalizzato a combattere la disoccupazione giovanile e a combattere il fenomeno della dispersione scolastica è promosso da Italia Lavoro SpA in stretta sinergia con la Regione Sardegna, punta a realizzare una più rapida ed efficace transizione dal sistema dell’istruzione e della formazione al mondo dell’occupazione. L’obiettivo delle attività è quello di ridurre i tempi di ingresso nel mercato del lavoro dei giovani, migliorando l’attinenza tra le competenze da loro acquisite e i fabbisogni di professionalità delle imprese. Nello specifico, le Azioni in favore dei giovani NEET in transizione istruzione – lavoro sono volte ad affiancare gli istituti scolastici nella partecipazione a Garanzia Giovani, oltreché di erogare servizi di orientamento e accompagnamento al lavoro.

OGGETTO DELL’ATTIVITÀ

Il programma prevede che la Scuola eroghi i servizi relativi alle azioni di Accoglienza e informazione (Scheda 1A), Orientamento specialistico (Scheda 1C), Accompagnamento al lavoro e attivazione di tirocini extracurriculari (Scheda 3 – Scheda 5), rivolte al target dei giovani diplomati negli anni dal 2013 al 2016 inscritti a Garanzia Giovani, non ancora presi in carico, anche provenienti da altre Scuole. Il progetto prevede inoltre che Italia Lavoro Spa riconosca alle scuole : il rimborso dei servizi resi secondo i costi unitari standard previsti dalla Garanzia Giovani e dal Programma FIXO, che sarà variabile in funzione del numero delle ore delle attività svolte a favore del target e del numero di NEET coinvolti, non essendo possibile determinare a priori l’effettivo numero di giovani che verranno coinvolti ed il percorso che ognuno di essi effettuerà nell’ambito delle attività previste nel Programma FIxO. È inoltre previsto che Operatori di Italia Lavoro eroghino direttamente i servizi previsti dalla scheda 1C a parte dei giovani NEET coinvolti.

Nel partecipare al Programma, le Scuole si rendono quindi disponibili ad individuare modalità "residenziali" di accoglienza degli Operatori di Italia Lavoro, ai quali dovrà essere concessa (in fasce orarie da concordare) la disponibilità e l'uso di un locale adibito ad uso esclusivo/prevalente allo svolgimento delle attività; la fornitura di assistenza tecnica per la strutturazione/qualificazione di servizi di placement scolastico in grado di fornire i servizi suddetti. In particolare: 1) la definizione del ruolo di intermediario della Scuola quale soggetto attivo del territorio in cui risiede personalizzato in base alle caratteristiche e esigenze della Scuola; 2) il supporto alla ricognizione dei fabbisogni formativi e professionali del territorio; 3) il supporto allo sviluppo di reti e raccordi tra le Scuole, il sistema delle imprese e gli operatori pubblici/privati del mercato del lavoro presenti sul territorio regionale, a partire dai Centri Servizi per il Lavoro; 4) il supporto alla strutturazione ed erogazione dei servizi di orientamento e di accompagnamento al lavoro; 5) il supporto al monitoraggio e alla diffusione dei risultati delle attività, con particolare riferimento alla qualità dei servizi realizzati. Le modalità dell’assistenza tecnica saranno di affiancamento on the job, formazione degli operatori scolastici, trasferimento di metodologie e strumenti, scambi di esperienze.

Joomla templates by a4joomla